Cronaca Piazza Principe Umberto

Piazza Principe Umberto, in frantumi la pensilina Anm

Lo riporta il Presidente dell'Associazione Vivere il Quartiere Enrico Cella: "I residenti hanno paura"

La pensilina Anm di piazza Principe Umberto nella serata di ieri è stata presa di mira da un gruppo di persone. I vetri sono andati in frantumi perché "colpiti da cocci di bottiglie": questa la ricostruzione di Enrico Cella, presidente dell'associazione "Vivere il Quartiere". Secondo alcuni residenti della zona, citati da Cella, gli autori del gesto avrebbero colpito la pensilina dopo un litigio. 

"A volte assistiamo a risse pericolose e spesso con armi bianche", spiega Cella. "Non è possibile vivere in questo modo con il pericolo costante di essere aggrediti specialmente  nelle ore serali. Abbiamo paura per i nostri figli. Sarebbe opportuno potenziare i controlli e intraprendere provvedimenti severi per chi non rispetta le regole del vivere civile. Non è giusto essere prigionieri nelle nostre abitazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Principe Umberto, in frantumi la pensilina Anm

NapoliToday è in caricamento