menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedofilo: ora è "caccia" a chi lo ha massacrato

Divampa la polemica tra chi approva il tentativo di farsi giustizia da sè, e chi invoca clemenza. La bambina, di 8 anni, solo per pochi attimi è riuscita ad evitare la violenza sessuale

Tre giorni fa un uomo di 38 anni, invalido perchè sordomuto, è stato arrestato per tentata violenza ai danni di una bambina di 8 anni. Dopo averla notata mentre pare giocasse in compagnia del fratellino, in via Leopardi, a Fuorigrotta, l'uomo l'ha seguita in una traversa, sembra via Petraccone, dove è riuscito a denudarla.

La bimba ha però avuto la prontezza di riflessi di urlare a squarciagola, richiamando l'attenzione dei passanti e salvandosi dalla violenza. Non è andata bene, però, all'uomo, che, una volta individuato, è stato picchiato da una folla di persone, sembra una cinquantina, che si sono accanite su di lui con calci e pugni, riducendolo in gravi condizioni.

E' per questo motivo che, in questi giorni, vengono analizzate le immagini dei sistemi di video-sorveglianza della zona, proprio per cercare di identificare chi ha partecipato al pestaggio del presunto pedofilo. L'accusa sarebbe quella di tentato omicidio, dal momento che l'uomo, successivamente operato a seguito delle numerose fratture riportate, ha rischiato seriamente la vita.

Nel frattempo, nel quartiere, ma anche nel resto della città, divampa la polemica tra i "giustizialisti", quelli cioè che approvano il tentativo di farsi giustizia da sè da parte di chi ha picchiato il maniaco, e chi invece invoca una sorta di clemenza per l'uomo, considerato malato e dunque bisognoso di cure. Fortunatamente la bambina vittima dell'episodio non ha subìto violenza sessuale, come accertato dai medici del'ospedale Santobono. Il tempo lenirà, forse, le sue ferite psicologiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento