Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Terra dei Fuochi, contro i roghi patto tra Chiesa ed istituzioni

Aderiranno 50 sindaci e la Regione Campania. Previste iniziative straordinarie di prevenzione e controllo. Rafforzate le possibilità d'intervento dei comuni

Terra dei fuochi

Un'alleanza fra istituzioni e Chiesa per fermare il disastro ambientale che giorno dopo giorno devasta la cosiddetta Terra dei Fuochi. Verrà sottoscritta domani dai sindaci di 50 comuni, dalla Regione e dal cardinale di Napoli Crescenzio Sepe.
Alla firma sono attesi, oltre che lo stesso Sepe, anche il sottosegretario all'Interno Gianpiero Bocci, il presidente della Regione Stefano Caldoro, ed il vicepresidente della Conferenza episcopale italiana, monsignor Angelo Spinillo.

Diventeranno immediatamente operative le risorse finanziarie messe a disposizione dalla Regione Campania per le iniziative di contrasto e governo del fenomeno. Saranno definite, inoltre, le iniziative straordinarie di prevenzione e controllo avviate nei primi sei mesi dell'anno e rafforzate le competenze e le possibilità di intervento dei comuni in materia di tutela ambientale. Diventerà infine operativo Prometeo, il portale del Patto, il cui obiettivo sarà consentire un'informazione costante e aggiornata sulle azioni di contrasto e governo del fenomeno dei roghi di rifiuti e favorire collaborazione attiva e partecipazione di associazioni e dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei Fuochi, contro i roghi patto tra Chiesa ed istituzioni

NapoliToday è in caricamento