rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Soccavo

Dal boss del Rione Traiano una pastiera per De Rossi: le intercettazioni

L'avrebbe inviata a Trigoria Vincenzo Cutolo, reggente dell'omonimo clan. L'ex capitano dei giallorossi non è convolto in alcun modo nell'inchiesta

Vincenzo Cutolo, 35enne reggente dell'omonimo clan del Rione Traiano, avrebbe inviato delle pastiere a Trigoria – sede degli allenamenti della Roma – per l'ex capitano della Roma Daniele De Rossi.

Il calciatore, ora in forza al Boca Juniors, è estraneo ad ogni tipo di indagine. Viene citato in una telefonata di sei anni fa tra Cutolo ed un uomo non meglio precisato. A riferire i fatti sono Il Mattino e Repubblica.

La curiosità: "Da quando ti alleni con Zeman sei morto..."

In un'altra intercettazione a parlare sono lo stesso De Rossi e un altro calciatore, l'ex Napoli Antonio Floro Flores anch'egli totalmente estraneo all'inchiesta. I due parlano dei metodi di allenamento di Zdenek Zeman. De Rossi dice a Floro Flores: "Stavo vedendo la partita della Lazio... prima non facevo un massaggio manco morto, ora tutto massaggi e stretching". Così Floro Flores: "Da quando ti stai allenando con Zeman sei morto...". De Rossi: "Ma tu ce l'hai avuto? Lo hai mai avuto?". Floro Flores: "Sai quando ho avuto Zeman? La prima partita che ho fatto in serie A, allora ero giovane, tutta forza ed entusiasmo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal boss del Rione Traiano una pastiera per De Rossi: le intercettazioni

NapoliToday è in caricamento