rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Droga, quindicimila pasticche di ecstasy nascoste tra orchidee

La scoperta della Guardia di Finanza. L'autoarticolato, che trasportava fiori destinati al mercato del centro-sud, è stato intercettato a Napoli, luogo in cui sarebbe dovuta essere consegnata la merce

Quindicimila pasticche di ecstasy e cinque chilogrammi di marijuana nascosti tra tantissime orchidee: è quanto ha scoperto la Guardia di Finanza, a Napoli, nel corso di un'operazione contro il traffico internazionale di droga.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria - Gico di L'Aquila, unitamente ai colleghi del Comando Provinciale di Napoli, hanno sequestrato il carico e anche arrestato in flagranza di reato un cittadino italiano di 40 anni, residente in provincia di Avellino. In particolare, gli investigatori del Gico di L'Aquila, seguendo i terminali abruzzesi di una organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti operante tra la Campania e l'Abruzzo, dopo un'articolata attività investigativa, hanno individuato un autoarticolato proveniente dall'Olanda, dove si presumeva fosse occultata una partita di droga.


L'autoarticolato, che trasportava orchidee e fiori destinati al mercato del centro-sud, è stato intercettato a Napoli, luogo in cui sarebbe dovuta essere consegnata la merce. Dal controllo del carico trasportato, svolto mediante l'ausilio delle unità cinofile del comando provinciale di Napoli, è stata rinvenuta la droga, abilmente mimetizzata fra una tonnellata di fiori e piante scortati da regolare documentazione commerciale. La sola droga sintetica, immessa sul mercato al dettaglio, avrebbe fruttato all'organizzazione criminale quasi 500.000 euro. Proseguono le indagini finalizzate a ricostruire l'intera filiera dell'organizzazione e le sue ramificazioni tra l'Abruzzo e la Campania. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, quindicimila pasticche di ecstasy nascoste tra orchidee

NapoliToday è in caricamento