Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Pasquetta nel segno dell'inciviltà: ancora rifiuti sul Vesuvio

La denuncia delle associazioni che, nei giorni scorsi, avevano chiesto rispetto per il Parco: "Una distesa di rifiuti"

Numerose associazioni e diversi comitati, in questi giorni, avevano diffuso appelli per la salvaguardia del Parco del Vesuvio. Anche il Presidente dell'Ente Parco, Agostino Casillo, aveva chiesto rispetto. Invece, come segnala 'Zero Waste Campania', la pineta del waterfront del parco è "una distesa di rifiuti", lasciati da coloro che a Pasquetta hanno mangiato nel Parco. 

"Una parte di cittadini raccoglie correttamente i propri scarti, una gran parte lascia tutto in loco, sapendo poi che volontari e associazioni puliranno", conclude la nota di Zero Waste.

Dolore

"Questo è lo schifo che alcuni barbari hanno lasciato lungo la strada del Vesuvio nella pineta poco più su della Siesta. Nonostante le campagne di sensibilizzazione e i controlli di volontari e forze dell’ordine, c’è ancora gente che in una giornata di festa come quella di oggi se ne fotte del prossimo e dell’ambiente che ci circonda. Da alcune immagini riprese nella zona e da alcuni controlli, in quel punto hanno bivaccato due gruppi di persone giunte lì a bordo di tre auto e due scooter da cui sono stati individuati i numeri di targa. Mi auguro che si riesca a risalire ai responsabili di questo scempio e a punirli come meritano. Queste immagini fanno tanta rabbia e tantissimo dolore", denuncia il sindaco di Ercolano Ciro Bonajuto.

rifiuti ercolano-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasquetta nel segno dell'inciviltà: ancora rifiuti sul Vesuvio

NapoliToday è in caricamento