rotate-mobile
Cronaca San giorgio a cremano

Dieci rapine in due mesi a studenti, arrestato pregiudicato

Circa dieci rapine in due mesi: tutte ai danni di adolescenti, ragazzi di età compresa tra i 14 e i 16 anni di San Giorgio a Cremano. Pasquale Di Dato, 32 anni, pluripreguidicato, è' stato per questo sottoposto a fermo di polizia giudiziaria

Pasquale Di Dato, un pluripregiudicato di 32 anni, è stato arrestato perché in due mesi avrebbe messo a segno 10 rapine. Le vittime erano tutte adolescenti, ragazzi di età compresa tra i 14 e i 16 anni di San Giorgio a Cremano.

Di Dato faceva credere di essere armato, avvicinava i ragazzi e, dopo averli strattonati con minaccia di accoltellarli, si faceva consegnare pochi spiccioli, cinque e dieci euro e i vari telefoni cellulari. Dalle denunce presentate alla Polizia, emergeva sempre lo stesso modus operandi e caratteristiche somatiche particolari: occhi azzurri e capelli biondi.

I poliziotti, nel corso di uno specifico servizio in via Aldo Moro hanno individuato un uomo che pedinava già da un po' tre ragazzini con zaini al seguito. A quel punto, precludendogli ogni possibilità di fuga, gli agenti sono intervenuti, bloccandolo. Di Dato è stato riconosciuto dalle vittime.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci rapine in due mesi a studenti, arrestato pregiudicato

NapoliToday è in caricamento