menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operaio muore stritolato da nastro trasportatore nel riminese

A perdere la vita Pasquale Amatrice, operaio di 40 anni originario di Ercolano e dipendente della Ceramica del Conca a San Clemente, in provincia di Rimini

Pasquale Amatrice, operaio di 40 anni originario di Ercolano, è morto ieri sera mentre era al lavoro nel reparto materie prime della Ceramica del Conca a San Clemente, in provincia di Rimini.

Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, sposato e padre di due figli, stava maneggiando un nastro trasportatore, probabilmente per una manutenzione, e per motivi in corso d'accertamento sarebbe rimasto impigliato nel nastro stesso che l'ha stritolato. Le lesioni mortali sono probabilmente dovute ad una profonda lesione alla gola e ad un grave trauma alla base del cranio.

Amatrice era entrato nell'azienda nel 2001. La Ceramica del Conca si è detta "vicina alla famiglia, alla quale manifesta la massima partecipazione e disponibilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento