rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Acerra

Giocavano a carte all’interno di un’abitazione privata: sanzionati in cinque

La scoperta della Polizia Municipale ad Acerra

Giocavano a carte all’interno di un’abitazione privata (utilizzata come circolo privato) in violazione delle prescrizioni imposte per il distanziamento sociale anticontagio. Cinque persone residenti ad Acerra sono stati sanzionati nella serata di martedì dalla Polizia Municipale di Acerra.

"L'irresponsabilità rilevata anche in questa circostanza è l’attestazione di quanta gente ancora non comprenda la situazione emergenziale che tutti stiamo vivendo, con aumento di contagi, ricoveri in ospedale e decessi. I controlli proseguono con particolare attenzione anche a queste forme illecite di assembramenti. Si deve evitare il virus non nascondersi dalle forze dell’ordine", afferma il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocavano a carte all’interno di un’abitazione privata: sanzionati in cinque

NapoliToday è in caricamento