menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parrucchiere anti-clan a Sorrento. Una cliente lo segue da Napoli

La prima ad entrare nel suo nuovo salone è stata una cliente di vecchia data che ha fatto 40 chilometri per stargli vicino

Nonostante la distanza ha scelto di non lasciarlo solo. Nonostante la distanza non ha voluto rinunciare alle sue mani “fatate”. La prima cliente del nuovo salone di Salvatore Castelluccio a Sorrento è una sua cliente napoletana che ha fatto 40 chilometri pur di stargli vicino. Dopo aver chiuso il suo negozio a Napoli, il parrucchiere che denunciò le estorsioni che era costretto a subire si è trasferito nella cittadina costiera e da lì ha scelto di ripartire. Ad aiutarlo è arrivata la prima cliente di vecchia data e si spera ne arrivino altre.

A darne notizia sono stati il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli nel corso della trasmissione “La radiazza” durante la quale hanno scelto di seguire da tempo la vicenda dell'artigiano. «È stato bello vedere che la prima cliente a entrare nel salone aperto da Salvatore Castelluccio a Sorrento sia stata una delle poche che continuavano ad andare da lui, nel locale che è stato costretto a chiudere dopo aver denunciato i camorristi che gli avevano imposto il pizzo» hanno sottolineato i due nel corso della trasmissione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento