menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano la moto ad un parroco napoletano: "Se confessano li assolvo"

Ha diffuso il video dei ladri in azione. "Due maggiorenni, italiani. Ma li ho già perdonati"

Don Sabbatino Perna ha denunciato il fatto attraverso un video inviato al Mattino: gli hanno rubato la moto. Il sacerdote si sposta dalla parrocchia di San Gennaro a Pollena Trocchia fino al centro di Napoli ogni giorno: "Sono cappellano anche al Porto", racconta.

I ladri, secondo il parroco, sono "due ragazzi maggiorenni, non immigrati, ma italiani". "E, a giudicare dal loro modo di agire, convinti di restare impuniti – spiega – Incuranti delle cinque telecamere hitech installate in via Garibaldi. Spadroneggiano, ma non sono certo il primo e neanche l'ultimo nel mirino".

Li ha già perdonati, spiega Padre Sabbatino: "Se vengono per la confessione, li assolvo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento