menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cooperativa Vesuvio, Natura e Lavoro: protesta incessante degli ex dipendenti

Disagi per i turisti in visita al Gran Cono. Protesta ad oltranza se non ci saranno risposte sulla vertenza occupazionale da parte delle istituzioni, in primis della Regione Campania

Proseguono i disagi per i turisti in visita al Gran Cono a causa della protesta dei lavoratori della ex cooperativa 'Vesuvio, Natura e Lavoro', un tempo impiegati in servizi di manutenzione ai sentieri del Parco del Vesuvio.

Nella giornata di ieri, un gruppo era a presidio a quota 500 in località 'La Siesta' a Ercolano mentre altri cinque ex dipendenti si erano posizionati a quota mille alla biglietteria per l'ingresso al Gran Cono. Occupata anche la sede dell'Ente Parco Vesuvio al Palazzo Mediceo ad Ottaviano e la protesta, a quanto pare, andrà avanti ad oltranza se non ci saranno risposte da parte delle istituzioni, in primis della Regione Campania.

Sulla vertenza è intervenuto il presidente dell'Ente Parco del Vesuvio, Ugo Leone: "Rivolgo un appello al consiglio regionale, alla giunta e al presidente della Giunta della Campania perché facciano uno stanziamento straordinario finalizzato alla messa a punto della bonifica e della manutenzione dei sentieri".

La proposta, se attuata, sarà una boccata d'ossigeno per i circa ottanta lavoratori e le loro famiglie. Ma da tutelare c'é anche il Vesuvio con la sentieristica, i percorsi dedicati al vino e alla vegetazione. A tal proposito Leone aggiunge: "Come è avvenuto per il Colosseo dove c'è una cordata di imprenditori guidata da Della Valle e pronta a finanziare il restauro del Colosseo, chiedo a imprenditori, Camera di Commercio e Fondazioni bancarie di farsi carico di questo bene che è il Vesuvio e che va ripristinato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento