menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Margherita, scoperta casa a luci rosse: sesso per 50 euro

Su vari siti era pubblicizzata come casa vacanze: in realtà veniva usata come casa d'appuntamento per incontri con donne e transessuali di nazionalità straniera

Su Internet era pubblicizzata come casa vacanze, ma si trattava in realtà di una casa d'appuntamento per incontri con donne e transessuali di nazionalità straniera in una delle zone "bene" di Napoli: via del Parco Margherita.

A scoprirlo gli agenti del Commissariato San Ferdinando che sono riusciti a risalire al proprietario dell'immobile nonché all'affittuario, portando alla luce quanto realmente accadeva all'interno dell'abitazione.

L'appartamento, situato al secondo piano di uno stabile in posizione discreta e tranquilla, era frequentato da professionisti di ogni settore che, versando 50 euro, consumavano rapporti sessuali.

I servizi di osservazione della polizia, prima dell'irruzione nell'abitazione, avevano confermato uno strano andirivieni di persone. Identificati una donna e un transessuale, entrambi di nazionalità peruviana. Denunciato, per sfruttamento e favoreggiamento alla prostituzione, l'affittuario dell'immobile. La casa è stata sequestrata mentre sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli investigatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento