Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Chiaia / Via Francesco Caracciolo

I parcheggiatori abusivi sfidano anche le regate dell'America's Cup

La denuncia del fotografo Genny Manzo che pubblica su Facebook una serie di foto eloquenti. "A poche centinaia di metri dalle vele c'è la Napoli reale, la Napoli dei taglieggiatori (e non parcheggiatori) abusivi"

Ztl sul lungomare. Ma a pochi passi, ecco apparire la classica sceneggiata dei parcheggiatori abusivi che 'regolano' la sosta a Mergellina'. La denuncia arriva dal fotografo Genny Manzo che, su Facebook, publica una serie di foto eloquenti.


Questo il commento: "A poche centinaia di metri dalle vele c'è la Napoli reale, ad esempio la Napoli dei taglieggiatori (e non parcheggiatori) abusivi, e nell'era del "cambiamento de Magistriano" o del "Grande Fratello Partenopeo", con oltre 400 telecamere per la sicurezza dei cittadini, può diventare "lecito" estorcere danaro non solo dove dovrebbe essere vietata la sosta, ma finanche sulle strisce blu".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I parcheggiatori abusivi sfidano anche le regate dell'America's Cup

NapoliToday è in caricamento