menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggiatore abusivo prima scappa poi aggredisce i poliziotti per non dargli i documenti

Scoperto a via Argine, ha provato a rifugiarsi in un bar e poi ha preso a pugni e calci gli agenti

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Argine hanno notato una persona che stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e che, alla loro vista, si è data alla fuga. I poliziotti, dopo un breve inseguimento a piedi, hanno raggiunto l’uomo che si era rifugiato in un bar e che, alla richiesta di fornire le proprie generalità, ha aggredito gli operatori con calci e pugni fino a quando, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato.

Il 32enne, napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato poiché stava svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo, per rifiuto di fornire le proprie generalità, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento