Cronaca

Panificio abusivo a casa, denunciata una 60enne

La donna aveva allestito l'attività nel proprio appartamento ad Acerra. Usava legna ricavata dallo smaltimento del trasporto merci, comprensiva di chiodi

Un panificio abusivo è stato sequestrato ad Acerra. Una donna, di 60 anni, aveva nella propria abitazione allestito una vera e propria attività: produceva ogni giorno circa 40 chili di prodotti.

Denunciata dai carabinieri, dovrà pagare anche una multa di mille euro.

I militari hanno sequestrato al piano terra della sua abitazione macchine impastatrici, due forni e quasi 300 chili di legna da ardere – su cui c'erano anche diversi chiodi – ricavata dallo smaltimento del trasporto merci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panificio abusivo a casa, denunciata una 60enne

NapoliToday è in caricamento