Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

"C'è un uomo armato di coltello", panico al concerto di Franco Ricciardi

Immediato l'intervento delle forze dell'ordine

"C'è un uomo armato di coltello". È bastato questo a scatenare dei momenti di panico a Portico di Caserta durante il concerto di Franco Ricciardi, nella serata di chiusura dei festeggiamenti di San Pietro Apostolo, patrono del paese.

Si è però trattata di una svista. Il presunto uomo "armato", come riporta Anna Grippo su CasertaNews, infatti è stato bloccato dalle forze dell'ordine che già erano all'opera per lo 'sgombero' delle bancarelle non autorizzate. Durante il controllo è emerso che la presunta arma da taglio altro non era che il manico di un gonfiatore per palloncini. L'episodio, comunque, ha provocato momenti di confusione che hanno portato l'artista partenopeo a interrompere per qualche momento il concerto per cercare di capire cosa stesse accadendo.

Dopo la grossolana svista il concerto è ripreso tranquillamente allietando una platea di oltre 20.000 persone. Non si sono verificati intoppi né ulteriori momenti di panico inutili. La serata è proseguita sotto il controllo della Questura di Caserta ed in particolare del commissariato di Marcianise, che ha coordinato il servizio di ordine pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un uomo armato di coltello", panico al concerto di Franco Ricciardi
NapoliToday è in caricamento