rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Crispano

Palo cade su un furgone: tragedia sfiorata nel napoletano

Il chiarimento del sindaco dopo la circolazione di notizie false

Tragedia sfiorata a Crispano dove questa mattina, poco dopo le dieci, all'esterno della scuola "Quasimodo", un palo è caduto su un furgone parcheggiato. La caduta è stata determinata da un'auto durante una manovra e non - come alcuni hanno denunciato - da una cattiva manutenzione. A chiarire il tutto è stato, con un lungo post, il sindaco Michele Emiliano che punta il dito contro chi diffonde "fake news".

"Mi dispiace che si tenti di strumentalizzare qualsiasi evento negativo in chiave politica. Come se di fronte avessimo dei “gufi” che aspettano solo il male per la nostra città pur di lanciare qualche schizzo di fango sul sindaco e sull’amministrazione.

Quanto accaduto oggi è inverosimile. Ore 10, Crispano, via Provinciale, all’altezza della scuola “Quasimodo”; un’automobile, durante una manovra, sbatte su un palo della pubblica illuminazione che si schianta su un furgone in sosta.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale e i tecnici dell’Utc per i dovuti rilievi e verifiche. Ebbene, la Municipale ha identificato l’autista dell’autovettura che ha determinato l’incidente. Cosa scrivono alcuni sui social? Senza nemmeno informarsi sull’accaduto, cominciano a diffondere notizie “fake” cercando di far passare una tragedia sfiorata a causa di un incidente stradale per un evento dovuto alla cattiva manutenzione dei pali della pubblica illuminazione.

Ma davvero questo è il livello politico al quale aspiriamo in questa città? Sono deluso, amareggiato rispetto a tanta improvvisazione e cattiveria.

Eppure, l’amministrazione ha già concluso la gara d’appalto per la riqualificazione proprio di via Provinciale. Aspettiamo solo l’inizio dei lavori per il rifacimento del manto stradale, dei marciapiedi e della pubblica illuminazione grazie ai fondi del “Piano strategico” stanziati da “Città metropolitana”.

Spero che quanto accaduto oggi apra un serio confronto in città tracciando le necessarie differenze tra chi lavora quotidianamente per il bene della comunità e chi, al contrario, spera che tutto vada male alimentando esclusivamente l’interesse del piccolo orticello a discapito dei cittadini.
Insomma, ci attrezzeremo anche con un amuleto per allontanare sempre di più i gufi dal nostro territorio e tutti quelli che vogliono il male di Crispano!
".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palo cade su un furgone: tragedia sfiorata nel napoletano

NapoliToday è in caricamento