rotate-mobile
Cronaca Fuorigrotta

Palargento sotto sequestro: si sospetta presenza di amianto

L'area del palazzetto dello Sport, dismesso da tempo, è diventata una discarica a cielo aperto

La polizia locale ha sequestrato l'area del Palargento. Si tratta dell'ennesima pagina nera per il Mario Argnento, un tempo glorioso palezzetto dello sport, oggi discarica abusiva. Nell’ambito delle ordinarie attività di controllo del territorio, il personale della Unità operativa ambientale e investigativa centrale ha proceduto al sequestro dell’area del cantiere del palazzetto dello sport denominato Palargento, in Via Barbagallo, quartiere Fuorigrotta. Nei giorni precedenti al sequestro una rappresentanza di studenti dell’Iss Vittorio Emanuele II, plesso scolastico confinante con l’ex palazzetto, era stata ricevuta dalla Commissione Sport e Pari opportunità ed aveva segnalato la presenza di un ingente quantitativo di rifiuti, tra cui manufatti in amianto, sversati nottetempo da ignoti all’interno del cantiere. Dai primi accertamenti visivi effettuati dal reparto specialistico della Polizia Locale non si è rilevata la presenza di manufatti cementizi contenenti la pericolosa fibra ma, per fugare ogni dubbio, si dovrà attendere l’esito delle analisi che effettuerà Arpa Campania, nel frattempo i caschi bianchi continuano le indagini tese ad identificare gli autori del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palargento sotto sequestro: si sospetta presenza di amianto

NapoliToday è in caricamento