Il padre uccide il fratello, Francesco (ferito) riappare in pubblico: "Sto bene"

Il 52enne è sopravvissuto al dramma familiare avvenuto il 30 agosto scorso, quando il padre lo ha gravemente ferito dopo avergli ucciso il fratello a Soccavo

Il 30 agosto scorso, un terribile fatto di sangue è avvenuto in via Nicolò Garzilli, una traversa di via dell’Epomeo, nel popoloso quartiere di Soccavo. Un dramma familiare che ha visto protagonista Giuseppe Pecora, 88 anni. L’uomo ha esploso diversi colpi di pistola contro il figlio più grande, Ivan, 47 anni, gravemente disabile; uccidendolo. Successivamente, l’uomo ha rivolto l’arma contro il secondo figlio, Francesco, 52 anni, ferendolo al braccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, l’88enne ha sparato anche in direzione della moglie, fortunatamente senza riuscire a colpirla. Solo dopo il gravissimo episodio Giuseppe Pecora – forse rinsavito – ha chiamato il 118 e la polizia. “Ho ucciso i miei figli” ha affermato prima di essere arrestato dagli agenti intervenuti sul posto. Francesco Pecora sta bene - anch’egli invalido ma in forma leggera - ha voluto mandare un messaggio tramite i social ai tanti amici che, con preoccupazione, hanno seguito l’evolversi della vicenda. Il 52enne, infatti, è un volto noto del quartiere Soccavo, dove lavora come fornaio: “Ciao a tutti! Voglio solo far sapere che sto bene”. Ha scritto Francesco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento