rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Ischia

L'appello del papà di Francesco, travolto e ucciso a Ischia: "Nessuno sia più l'uomo dell'altra corsia"

Il riferimento è al 37enne che, secondo la ricostruzione degli inquirenti, in stato di ebbrezza alcolica avrebbe invaso la corsia del 17enne e causato l'incidente

Si terranno domani i funerali di Francesco Taliercio, il ragazzo di 17 anni morto in un incidente stradale a Ischia nella notte tra il 9 ed il 10 maggio.

"Domani noi genitori con immenso dolore ci troveremo ad affrontare la prova più dura, chiediamo a tutti coloro che vorranno manifestarci la loro vicinanza di abbracciarci semplicemente con la loro presenza", scrive sui social Leonardo, suo padre.

"Speriamo – prosegue nel suo post il padre della giovane vittima – di avere la forza di abbracciare tutti i ragazzi nei quali rivediamo nostro figlio e nei quali riponiamo la speranza che domani nessuno sia "l'uomo dell'altra corsia". Il nostro Francesco sarebbe felice se al posto di fiori ci fossero tanti piccoli gesti di beneficenza. Grazie di cuore a tutti!".

Il riferimento è al 37enne che – secondo la ricostruzione degli inquirenti – in stato di ebbrezza alcolica avrebbe invaso la corsia del 17enne travolgendolo e uccidendolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello del papà di Francesco, travolto e ucciso a Ischia: "Nessuno sia più l'uomo dell'altra corsia"

NapoliToday è in caricamento