Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Padre di un consigliere comunale aggredito in un ufficio pubblico

"Non è la prima aggressione in tali uffici"

Un dipendente di un ufficio pubblico di Napoli è stato aggredito mentre compiva il suo lavoro. A denunciare l'accaduto una nota della Fp-Cgil di via Toledo e Gennaro Acampora, consigliere comunale della III municipalità e figlio del lavoratore.

"MIO PADRE dipendente del Comune servizio Casa AGGREDITO IN UFFICIO DA UN CITTADINO. I dipendenti comunali non possono restare soli per le inadempienze amministrative della Città. I dipendenti specialmente coloro che si Interfacciano in alcuni settori drammatici in questa città su servizi sociali o di prima necessità devono essere tutelati. Dopo il triste episodio di alcune settimane fa dove gli uffici delle Politiche welfare hanno subito atti di vandalismo ed aggressione, ieri ufficio casa del comune, anche lì e non è la prima volta di nuovo una aggressione. Bisogna intervenire senza aspettare che avvenga qualcosa di ancor più grave".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre di un consigliere comunale aggredito in un ufficio pubblico

NapoliToday è in caricamento