Ospedale di Nola, Alaia: "Immagini raccapriccianti, che non devono ripetersi"

Il vice-presidente della Commissione sanità del Consiglio regionale della Campania interviene sulla vicenda dell'ospedale Santa Maria della Pietà di Nola

Quanto accaduto al Santa Maria della Pietà di Nola è il risultato delle cattive gestioni della passata legislatura, caratterizzate da miopi logiche ragionieristiche orientate unicamente al taglio di risorse e alla riduzione di servizi. L’inchiesta interna, predisposta dal Presidente De Luca, servirà non solo a individuare i responsabili di quanto accaduto, ma anche a rilanciare questo importante presidio sanitario che è un punto di riferimento per migliaia di cittadini". Ad affermarlo è Enzo Alaia, vice-presidente della Commissione sanità del Consiglio regionale della Campania.

“E’ evidente – aggiunge Alaia - che le immagini che abbiamo visto sono raccapriccianti; situazioni che non devono mai più ripetersi. Va detto anche, tuttavia, che grazie all’azione del Governatore e ai nuovi direttori generali, la sanità in Campania ha fatto significativi passi in avanti, nonostante la pesante eredità a noi lasciata da chi non ha mai affrontato i problemi dei nostri ospedali con la minima consapevolezza del territorio e delle sue esigenze. L’unica logica applicata è stata quella di un rigore fine a se stesso, tanto miope quanto disastroso".

“Abbiamo piena fiducia nel Presidente De Luca che, come già ha fatto in altre strutture, saprà rilanciare anche il Santa Maria della Pietà. Per quanto mi riguarda – conclude il consigliere regionale - investirò la Commissione sanità per contribuire con più di un'apposita seduta a risolvere i problemi, ad affrontare le criticità, e a rimediare alle carenze che si sono evidenziate con drammaticità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento