Didattica in presenza seconde classi primaria, genitori contro la Regione: "Incompetenti"

Monta la protesta "No Dad" per i ritorni in aula con il contagocce. Dal 9 didattica in presenza per le seconde classi, che si aggiungono alle prime e alla scuola dell'infanzia

Foto Ansa

I genitori "No Dad" protestano per la decisione dell'Unità di crisi della Regione Campania di permettere nuovamente - dal 9 dicembre - la didattica in presenza nelle seconde classi delle elementari, che si andranno ad aggiungere alle prime classi e alla scuola dell'infanzia per cui si è già tornati in aula.

Per i "No Dad" bisognava riaprire tutto e subito. Sulla pagina Facebook 'Scuole aperte..sempre' (uno dei tanti gruppi nati sui social a proposito del tema), c'è molta ironia su quanto sta facendo Palazzo Santa Lucia: ''Nasce una nuova avvincente serie tv - scrive qualcuno - 'Incompetenti al potere' dove in sole 88 puntate si decide, con calma, l'apertura delle scuole. Oggi l'Unità di crisi stabilisce che a tornare in classe, dopo soli due mesi di stop, saranno anche i bambini della seconda classe delle elementari! A tutti gli altri - prosegue il testo - diciamo: non demordete che per la fine del 2021 ce la faremo tutti a rientrare a scuola!!''. la sensazione generale è quella di esser stati ''abbandonati dal Governo e dal ministro dell'Istruzione''.

La nota della Regione

Così, attraverso una nota, la Regione ha anticipato i contenuti dell'ordinanza che dovrebbe essere pubblicata stasera: "Si anticipano i contenuti dell'Ordinanza n.95, su ulteriori misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covd-19. A seguito della riunione dell'Unità di Crisi, e sulla base della relazione tecnica che ha tenuto conto anche dei risultati dello screening sulla popolazione scolastica che è proseguito anche la scorsa settimana, nell'ordinanza viene stabilito che sarà consentita, a partire dal 9 dicembre 2020, l'attività didattica in presenza dalla scuola dei servizi educativi dell'infanzia fino alla seconda classe della Primaria. Per tutte le altre classi della Primaria e della Secondaria di primo e secondo grado, prosegue la didattica a distanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Il rider rapinato è ancora senza lavoro: rifiutate due offerte

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento