menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ansa

Ansa

De Luca, nuova ordinanza: quarantena per chi torna in Campania dall'estero

Pena, in caso di mancata osservanza della misura, denuncia penale e mille euro di multa. La quarantena si interromperà non appena avuto eventuale esito negativo del tampone. La misura segue la vicenda dei 10 positivi di ritorno da Malta

Una nuova ordinanza, che rende obbligatoria la quarantena automatica per i cittadini che rientrano in Campania dall'estero, sarà firmata stasera dal presidente della giunta regionale Vincenzo De Luca. La decisione segue la crescita dei contagi da Covid-19 tra le persone provenienti dall'estero, come nel caso - reso noto poco fa dalla task force regionale - dei 10 cittadini positivi dopo una vacanza a Malta.

Soltanto ieri era stato disposto l'obbligo, per tutti i cittadini residenti in Campania che facessero rientro da vacanze all'estero di segnalarsi all'Asl per essere sottoposti a test sierologici e/o tamponi. Un'ordinanza diventata in 24 ore evidentemente "troppo morbida" vista la situazione.

"Si ribadisce la necessità assoluta e urgentissima - sono le parole di Vincenzo De Luca - di un controllo severo alle frontiere e negli aeroporti. Per la Campania, avendo verificato che alcuni nostri concittadini, dopo un viaggio a Malta hanno contratto e portato il contagio, si rende inevitabile l’obbligo per tutti coloro che tornano nella nostra regione, di andare automaticamente in quarantena, pena denuncia penale e sanzione di 1000 euro per chi viola l’isolamento. La quarantena si interromperà ovviamente non appena avuto eventuale esito negativo del tampone. Sollecitiamo il Governo a comunicare in tempi rapidissimi il piano straordinario di controlli nei quali impegnare tutte le forze dell’ordine per il rispetto delle ordinanze".

"Siamo - ha concluso il governatore - in un momento decisivo, nel quale sono indispensabili misure rigorose se si vuole bloccare il ritorno dell’epidemia ed essere costretti a misure drastiche di contenimento del contagio".?

Focolai Covid, 10 positivi di ritorno da Malta

Il bollettino integrale di oggi 12 agosto

Il bollettino di oggi

Era già stato particolarmente severo il bollettino odierno sul contagio da Covid-19 della Regione Campania. Ventinove i casi di positività aggiornati alle 23.59 dell'11 agosto. Di questi, 25 legati ai contagi registrati alla Sonrisa di Sant’Antonio Abate. I tamponi analizzati ieri sono stati 1333, 7 i guariti, nessun nuovo decesso. Le persone a ieri positive al Covid-19 in Campania erano 424, 45 delle quali ricoverate in ospedale e 379 in isolamento domiciliare.

Mascherine per Ferragosto nei luoghi di villeggiatura?

È stata inoltre disposta dall’Unità di crisi regionale, su indicazione del presidente della Regione, una consegna straordinaria di circa 550mila mascherine per i residenti e per i turisti in Comuni della costa campana particolarmente affollati in questo periodo estivo.

I Comuni costieri riceveranno le mascherine che verranno distribuite sia attraverso i gazebo della Protezione civile nei giorni 14/15 agosto e 21/22 agosto sia tramite gli operatori commerciali all'ingresso di stabilimenti e locali.

Ordinanza pubblicata

L'ordinanza n.68 è stata poi ufficialmente pubblicata poco dopo le 23. Novità rispetto a quanto già non si sapesse, il fatto che chi è tornato negli scorsi 14 giorni è invitato a segnalarsi all'Asl per test, e che l'ordinanza non prevede la stessa misura della quarantena per chi non è residente in Campania, quindi nessun problema per il comparto turistico nostrano.

ORDINANZA n. 68 del 12.08.2020

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento