menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantiere Maximall Pompei: trovato ordigno bellico

Gli operai, che stanno lavorando nell'area dell'ex Italtubi tra Torre Annunziata e Pompei, lo hanno ritrovato nascosto tra la vegetazione

Gli abitanti di via Plinio sono preoccupati per ciò che potrebbe emergere nell'area dell'ex Italtubi dove sorgerà il centro commerciale Maximall Pompei. Soprattutto amianto per il quale è stata disposta una bonifica. Per ora è però emerso un ordigno bellico della Seconda guerra mondiale. A scoprirlo sono gli operai che stanno lavorando all'interno del cantiere a ridosso tra Torre Annunziata e Pompei.

La bomba era nascosta all'interno della fitta vegetazione che si è venuta a formare dopo anni di abbandono e stupisce come non sia stato ritrovato prima durante gli anni di attività dell'enorme stabilimento e successivamente dalla società che ha effettuato, due anni fa, i primi lavori di messa in sicurezza dell'area. Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri che gli artificieri dell'Esercito che saranno coloro che dovranno mettere in sicurezza l'area e portare via l'ordigno. Per favorire queste operazioni i lavori all'interno del cantiere sono stati bloccati.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento