menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opificio tessile, nove lavoratori in nero su dodici: titolare denunciato

L’attività è stata sospesa per il mancato rispetto delle limitazioni per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 

I carabinieri della stazione di Grumo Nevano, unitamente a quelli del Nucleo Tutela del Lavoro, hanno svolto un'attività ispettiva in un opificio tessile di Grumo Nevano. Dei 12 lavoratori trovati all'interno, solo tre risultavano assunti regolarmente, di questi uno percepiva il reddito di cittadinanza. Gli altri 9 erano in nero.

Il 57enne, titolare dell'opificio, è stato denunciato per violazioni delle norme in materia di sicurezza sul lavoro e di quelle realtive allo sfruttamenteo del "lavoro in nero", e punito con una sanzione amministrativa pecuniaria di 140 mila euro.  Inoltre, l’attività dell'azienda è stata sospesa per il mancato rispetto delle limitazioni per il contenimento dell’epidemia da Covid -19

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento