menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a Torre del Greco: scoperta cava con rifiuti pericolosi smaltiti illecitamente

È il principale risultato ottenuto dall'ingente spiegamento di forze avvenuto nel territorio del comune

Nell'area del comune di Torre del Greco è stata portata a termine un'operazione di controllo straordinario del territorio da parte di un contingente interforze che ha raggruppato esercito e forze dell'ordine.

Controllate nove attività imprenditoriali e commerciali del settore edilizia, della lavorazione di materiali ferrosi, della cantieristica e della riparazione veicoli. Cinque di esse sono state sequestrate per violazioni della normativa ambientale e per mancanza delle previste autorizzazioni.

Sequestrati anche un autoveicolo e due autocarri perché utilizzati nel trasporto illecito di rifiuti, e soprattutto una cava dismessa di oltre 37mila metri quadrati, questa usata per lo sversamento abusivo di rifiuti provenienti da alcune aziende: i rifiuti depositati illecitamente sono risultati essere di natura speciale e pericolosa, in gran parte derivanti dalla miscelazione di sostanze tossiche con inerti di varia natura.

Sequestrata infine un’azienda di carpenteria metallica di circa 200 metri quadrati per emissioni in atmosfera, abbandono incontrollato di rifiuti e relativo stoccaggio. In totale, sono state elevate sanzioni per circa 50mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento