menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antimafia

Antimafia

Camorra e mafia insieme: scoperta l'alleanza dei boss per i mercati ortofrutticoli

La Dia di Roma sta coordinando un'operazione contro esponenti di Casalesi, clan Mallardo e Cosa Nostra catanese. Venti ordinanze di custodia cautelare, 100 milioni sequestrati

Maxioperazione della Dia. L'antimafia di Roma, coadiuvata da quelle di Napoli, Salerno, Palermo, Caltanissetta, Catania e Bologna, sta eseguendo 20 ordinanze di custodia cautelare: si tratta di persone ritenute responsabili di associazione mafiosa, illecita concorrenza con minaccia o violenza, estorsione ed altri reati.

L'operazione prende spunto dalle precedenti 'Sud Pontino' e 'Store' già condotte dalla Dia. Gli inquirenti hanno fatto emergere quella che definiscono "la gestione monopolistica, operata dai clan Casalesi e Mallardo con quelli appartenenti a Cosa nostra catanese, negli approvvigionamenti di prodotti ortofrutticoli e nell'imposizione dei connessi servizi di trasporto da e per i maggiori mercati del centro e del sud Italia".

Numerose le perquisizioni in corso. Sono state inoltre sequestrati compendi aziendali di 10 società di trasporto. per un valore ritenuto intorno ai 100 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento