Napoli: viene operato al ginocchio, ma i medici sbagliano gamba

È accaduto all'ospedale Fatebenefratelli. Cartella clinica al vaglio della Direzione sanitaria per accertare le eventuali responsabilità

Un caso di malasanità all’ospedale Fatebenefratelli di Napoli. Protagonista un 78enne, come racconta il Corriere del Mezzogiorno. La vicenda ha inizio a fine aprile, quando l'uomo entra per la prima volta nella struttura napoletana.

La diagnosi: frattura periprotesica in loosening asettico alla protesi che il degente ha al ginocchio destro. Il 10 maggio il paziente viene operato, per rimuovere la vecchia protesi e inserirne una nuova. Una volta dimesso, i medici gli prescrivono la riabilitazione. Ma un mese dopo, il paziente manifesta un deficit di estensione attiva al ginocchio. Viene così chiesta una consulenza al Fatebenefratelli. Lo scorso 28 giugno, il calvario del povero anziano fa registrare una incredibile disavventura: l’uomo infatti deve essere operato al ginocchio destro, ma incredibilmente i medici sbagliano e operano quello sinistro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cartella clinica è al vaglio della Direzione sanitaria per accertare le eventuali responsabilità, mentre oggi il 78enne verrà operato alla gamba giusta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

  • Focolaio la Sonrisa: due membri della famiglia Polese trasferiti al Cotugno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento