rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Via Terracina

Operaio morto nella scuola: la denuncia dei familiari

I cari del 49enne vogliono vederci chiaro e si sono rivolti alla polizia. Aperto un fascicolo

Non si tratta di morte naturale. È quello di cui sono convinti i familiari dell'operaio morto poco fa in una scuola di via Terracina. Secondo i cari del 49enne è sospetta la dinamica del decesso. Per questo motivo vogliono vederci chiaro. Dopo essere stati straziati dal dolore dell'improvvisa perdita, si sono rivolti immediatamente agli agenti di polizia. Appena visto il loro caro all'ospedale “San Paolo” hanno sporto denuncia. L'obiettivo è quello di “congelare” tutti i dati a disposizione degli investigatori per ricostruire la vicenda.

Secondo i primi dettagli forniti, l'uomo avrebbe subito un malore mentre stava lavorando nel vano ascensori dell'istituto scolastico insieme ad un collega. È stato quest'ultimo a portarlo in ospedale, ma è stato tutto inutile. I medici del San Paolo hanno sono dichiarato il decesso. Isolato il luogo dove l'uomo si è sentito male e adesso spettano al sostituto procuratore di turno le prossime mosse. Quasi sicuramente chiederà il sequestro della salma e l'esame autoptico per stabilire l'esatta causa del decesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio morto nella scuola: la denuncia dei familiari

NapoliToday è in caricamento