Operaio muore schiacciato dal portellone del camion

Tragico incidente per Ciro Barile, 54enne di Volla impegnato su un cantiere a Gricignano d'Aversa

È rimasto incastrato tra il portellone posteriore e la pedana idraulica del camion su cui lavorava. Un incidente straziante ha tolto la vita a Ciro Barile, un operaio di Volla che stava lavorando a Gricignano d'Aversa in provincia di Caserta. L'uomo è rimasto ucciso sul colpo dalla potenza del mezzo dalla cui morsa non è riuscito a liberarsi in tempo. I fatti si sono verificati questa mattina e l'uomo lavorava per una ditta della sua città. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma ormai per il 54enne era troppo tardi.

Le indagini 

All'interno del cantiere dove l'uomo stava compiendo dei lavori sono intervenuti anche i militari della compagnia di Marcianise che hanno il compito di svolgere le indagini. I militari hanno effettuato i primi rilievi e hanno sequestrato il corpo su ordine della procura di Napoli nord. Sarà l'autopsia a stabilire l'esatta causa della morte mentre toccherà agli investigatori capire se si sia trattato di un errore umano o di un malfunzionamento del mezzo. L'uomo era sposato e aveva due figli maschi, uno dei quali allievo agente di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

Torna su
NapoliToday è in caricamento