Cronaca

Si rompe un tubo ad alta pressione: ferito un operaio

L'incidente è avvenuto nel porto di Livorno. La vittima è un 41enne di Procida

Un operaio napoletano è rimasto ferito per effetto di un incidente accaduto nel porto di Livorno. Il 41enne, originario di Procida, secondo una prima ricostruzione, è stato colpito da un tubo ad alta pressione. L'incidente è avvenuta questa mattina e a darne conferma è stata anche la capitaneria di porto di Livorno.

Il 41enne è il direttore di macchine della Valle di Nervion, una nave chimichiera. L'uomo è stato colpito a una mano ed è stato portato prima in ospedale a Cisanello, in provincia di Pisa, per poi essere trasferito a Firenze per cure più adeguate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe un tubo ad alta pressione: ferito un operaio

NapoliToday è in caricamento