menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di paura a casa Di Maio: manifestanti minacciano di darsi fuoco

L'episodio è avvenuto intorno alla scorsa mezzanotte a Pomigliano d'Arco

Notte di tensione a Pomigliano d'Arco, nei pressi della residenza della famiglia del vicepremier Luigi Di Maio.

Intorno alla scorsa mezzanotte degli operai della cooperativa Santa Brigida si sono infatti recati all'esterno dell'edificio. Alcuni di essi hanno minacciato di darsi fuoco se non fossero riusciti a parlare con il Ministro del Lavoro, mentre altri si sono incatenati ad un cancello.

La strada all'esterno della palazzina è stata bloccata dalle forze dell'ordine, che sono rapidamente riuscite a far rientrare la manifestazione. Episodi simili si erano verificati già negli scorsi mesi. A riportare la notizia è il Mattino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento