rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Muore lanciandosi dal balcone: in casa il corpo senza vita della convivente

Tragedia a Napoli nel quartiere popolare. Sul doppio decesso indagano i carabinieri

Tragedia in via Luigi Landolfi (nel rione Luzzatti) dove poco fa i carabinieri della compagnia di Poggioreale e quelli del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti per il ritrovamento in strada del corpo senza vita di un 76enne, Salvatore Maddaluno.

L'uomo sembrerebbe essersi lanciato da una finestra dell’appartamento che condivideva con la 97enne Giuseppina Faiella, sua convivente.

La donna è stata trovata in casa, a letto, morta anche lei. Sul corpo alcune ferite. La coppia non aveva figli. 

Le salme saranno sequestrate per esami autoptici. Sul posto sono intervenuti il medico legale e il pm Monica Campese. La donna potrebbe essere stata colpita alla testa con un oggetto ancora non individuato.

Indagini in corso per ricostruire la dinamica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore lanciandosi dal balcone: in casa il corpo senza vita della convivente

NapoliToday è in caricamento