Uccisa dal marito a Sant'Antimo, interrogatorio di garanzia per il 33enne

L'accusa per Carmine D'Aponte è omicidio aggravato da maltrattamenti e porto illegale di arma da fuoco. Potrebbe avvalersi di nuovo della facoltà di non rispondere

Foto Ansa

Si avvicina l'ora dell'interrogatorio di garanzia per Carmine D'Aponte, l'uomo di 33 anni che ieri mattina, a Sant'Antimo, ha sparato a sua moglie Stefania Formicola (28) uccidendola. L'uomo dovrebbe essere ascoltato tra oggi e domani.

Per il muratore, l'accusa è omicidio aggravato da maltrattamenti e per porto illegale di arma da fuoco e munizioni. Dopo l'arresto si è avvalso della facoltà di non rispondere

Numerosi i punti oscuri della vicenda. Non si sa come l'uomo si sia procurato la pistola, né è chiara l'eventuale premeditazione del gesto, ed è da approfondire la vecchia vicenda di una denuncia ad opera dello stesso D'Aponte a suo suocero – padre della vittima – per minacce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello che è evidente, anche da una missiva della donna resa oggi pubblica e risalente addirittura al 2013, è che la coppia era in profonda crisi da tempo. Lei voleva la separazione, eventualità rifiutata dall'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento