Agguato scuola San Giovanni, il giorno dopo: i genitori tengono i bambini a casa

Clima ancora molto teso al Vittorino da Feltre dopo l'omicidio di Luigi Mignano a colpi di pistola

L'omicidio Mignano

Non è stato un giorno come tutti gli altri, quello di oggi per i piccoli alunni della Vittorino da Feltre, scuola rel Rione Villa a San Giovanni a Teduccio.
Dopo l'omicidio di Luigi Mignano a colpi di pistola, avvenuto nella mattinata di ieri – e il ferimento di suoi figlio – mentre entravano i bambini della scuola dell'infanzia, la metà dei ragazzini è rimasta a casa.

Ritrovato lo scooter dei killer

Le famiglie hanno deciso preservarli. Il clima, stamattina, non era in effetti dei più sereni. Ancora tantissimi i giornalisti presenti, accanto ai rappresentanti delle forze dell'ordine. La polizia presidiava la zona: il timore è che il clan Rinaldi avrebbe potuto rispondere a quanto attribuito, ieri, ai nemici Mazzarella.

Una faida lunghissima, che è arrivata a lambire una scuola per l'infanzia. "Che dico a questi ragazzi? Che lo Stato li protegge? Che a scuola sono al sicuro? Qui è una guerra, abbiamo chiesto mesi fa un presidio fisso all'ingresso dell'istituto, ma nessuno ci ha risposto", ha ribadito oggi la dirigente del da Feltre, Valeria Pirone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Magistris: "In arrivo investimenti per il quartiere"

"Appena sabato 6 aprile, quell’Istituto aveva vinto il Premio sulla Legalità, sezione 'manifesto' – spiega Luigi Tuorto, presidente del Rotary Club di Ottaviano – I ragazzi hanno fatto un grande lavoro realizzando il 'manifesto' sui temi della legalità e dei valori umani. Piena solidarietà da parte del Rotary Club di Ottaviano e dai soci nei confronti della Preside Valeria Pirone, del corpo docente e del personale dell’Istituto Vittorino da Feltre di Napoli che da tempo si stanno impegnando nell’affermare i valori della legalità in un’area territoriale difficile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento