menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Sanità: arrestati i presunti killer e mandanti della strage

Tra le quattro persone fermate dagli agenti della Dda anche Emanuele Esposito, figlio del meccanico ucciso a Marano

I mandanti e i killer della strage della Sanità, avvenuta nel circolo delle Fontanelle, nella quale morirono due esponenti di spicco del clan Vastarella, potrebbero avere finalmente un volto.

Sono infatti stati arrestati dagli agenti della Dda Emanuele Esposito (figlio del meccanico ucciso a Marano), Genidoni Esposito, figlio del boss Pierino Esposito (ucciso alla Sanità un anno fa), la moglie Vincenza e la madre Addolorata Spina.

Il decreto di fermo è stato firmato dal pm della Dda Enrica Parascandolo ed eseguito dalla Squadra mobile di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento