Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Omicidio San Giovanni, de Magistris: "In arrivo investimenti per il quartiere"

 

"A Napoli non esiste un'emergenza criminalità, siamo al minimo storico di omicidi, però non è ammissibile che si spari davanti a una scuola". Il sindaco Luigi de Magistris torna a parlare dell'omicidio di San Giovanni a Teduccio, al termine delle celebrazione per l'anniversario della polizia di Stato. 

"Aspettiamo ancora le centinaia di uomini promessi a ottobre dal ministro dell'Interno Matteo Salvini - ha proseguito il primo cittadino - spetta allo Stato garantire la sicurezza dei cittadini. Le forze dell'ordine fanno un lavoro straordinario con i mezzi che hanno". De Magistris annuncia una maggiore presenza, anche economica, dell'amministrazione in periferia: "Vorremmo riproporre a San Giovanni un modello simile a quello vincente del Rione Sanità, con una maggiore concentrazione di eventi e supporto alle tante realtà associative del territorio. Entro la fine del mio mandato, ci saranno cospicui investimenti nell'area Est". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento