menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Omicidio a Marano: quarantenne ucciso a colpi d'arma da fuoco

Il fatto di sangue è avvenuto in via Padreterno. L'uomo, noto alle forze dell'ordine, è stato colpito mentre era in auto: ha tentato di fuggire a piedi. Indagano i carabinieri

Omcidio martedì sera a Marano. La vittima è Salvatore Vigna, 40 anni, già noto alle forze dell'ordine. L'omicidio è avvenuto in via Padreterno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Giugliano.

Vigna era a bordo della sua auto, una Renault Scenic, quando è stato avvicinato da sicari che gli hanno sparato alcuni colpi di pistola mentre era ancora seduto al posto di guida; il quarantenne ha tentato di scappare a piedi, forse aprendo la porta senza frenare dato che la vettura e' finita contro un palo. I sicari lo hanno inseguito e colpito ancora a 20-30 metri dall'auto, fino ad ucciderlo.

L'uomo abitava a Marano, ed era un sorvegliato speciale con numerosi precedenti, soprannominato Totore 'o pitbull, e per gli inquirenti era vicino al gruppo scissionista dell'area nord di Napoli.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento