menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ansafoto

Ansafoto

Omicidio gioielliere, svolta nelle indagini: fermato un uomo a Ischia

I carabinieri hanno fatto irruzione, la scorsa notte, nell'Hotel Oriente di Ischia. Lo hanno prelevato, imbarcato col traghetto delle 2,30 e trasferito in caserma a Giugliano

C'è stata una svolta, stamane, nelle indagini sull'omicidio di Salvatore Gala, gioielliere ucciso a Marano nella serata di lunedì. I carabinieri hanno fatto irruzione, la scorsa notte, nell'Hotel Oriente di Ischia dove hanno prelevato un uomo poi imbarcato col traghetto delle 2,30 e trasferito in caserma a Giugliano.

Il fermato potrebbe essere implicato nella morte del gioielliere, trovato ieri mattina senza vita nel suo negozio.

IL RITROVAMENTO DEL CORPO: "SCENA RACCAPRICCIANTE"

Gli inquirenti hanno indagato nella vita privata del 43enne, giungendo alla conclusione che a sparare alla testa all'uomo possa essere stata una persona che questi conosceva, avendogli aperto la porta dell'esercizio commerciale senza immaginare il pericolo.

I carabinieri hanno ascoltato diverse persone, tra cui i familiari della vittima e anche l'ex moglie. Salvatore Gala, divorziato e padre di una bambina di 7 anni, viene descritto come una persona mite e tranquilla.

LE PRIME IPOTESI: DIFFICILE SIA STATA UNA RAPINA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento