Assassinato perchè aveva l'auto uguale a quella del boss: quattro arresti

L'omicidio di Salvatore Barbaro fu compiuto nel 2009 nei pressi degli Scavi di Ercolano. I quattro arrestati fanno parte del clan degli "Ascione - Papale"

Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea a carico di quattro persone ritenute esponenti del clan camorristico degli “Ascione – Papale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi sono ritenuti responsabili a vario titolo, di un omicidio perpetrato il 13 novembre 2009 a Ercolano, durante una fase di conflitto armato contro i “Birra – Iacomino”. I militari dell’Arma hanno appurato che Salvatore Barbaro, l’uomo assassinato nei pressi degli scavi di Ercolano, era completamente estraneo a dinamiche criminali. Le indagini hanno consentito inoltre di accertare che fu ucciso per errore, esattamente perché preso per un affiliato al clan rivale, con il quale aveva in comune solo il modello di auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento