Omicidio Attanasio, c'è un fermo: è il figlio di "'o mericano"

Enrico Rispoli pare abbia ammesso le sue colpe. È il figlio di Salvatore, l'uomo di cui Attanasio era accusato di esser stato il killer nel cosiddetto "delitto di Halloween" del 2011

C'è un fermo per l'omicidio di Salvatore Attanasio, il pregiudicato ucciso - con quindici coltellate al torace - lo scorso 24 luglio in via Giambattista Manso, nella zona delle cosiddette Case Nuove.

Secondo la polizia e i carabinieri è Enrico Rispoli, 37 anni, l'autore del delitto, il quale si era intanto reso irreperibile. Le forze dell'ordine ritengono il movente sia "il forte risentimento nutrito" da Rispoli "nei confronti della vittima, ritenuta responsabile della morte di suo padre Salvatore Rispoli detto "'o mericano", avvenuto nella notte di Halloween del 2011".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A portare avanti le indagini sono stati gli agenti della squadra mobile, che si sono avvalsi anche di numerosi testimoni. Rispoli, pressentatosi spontaneamente agli inquirenti, in un lungo interrogatorio ha ammesso le proprie responsabilità e ricostruito - spiegano le forze dell'ordine - "dettagliatamente i fatti in maniera del tutto conforme a quanto ipotizzato dagli investigatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento