Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio Attilio Romanò, annullato per la seconda volta l'ergastolo a Marco Di Lauro

La decisione della Cassazione: il caso della vittima innocente di camorra torna nuovamente in corte d'Appello

Annullato per la seconda volta. La corte di Cassazione ha nuovamente rispedito in Appello il caso dell'omicidio Romanò - vittima innocente di camorra - per cui era stato condannato all'ergastolo Marco Di Lauro, il boss di Secondigliano.

Di Lauro era stato condannato come mandante del raid in cui fu ucciso per errore Attilio Romanò, il 25 gennaio del 2005. Un'azione omicida, nell'ambito della prima faida di Scampia, in cui l'obiettivo del clan era un parente di Rosario Pariante.

A entrare nel negozio di telefonia in cui lavorava Romanò, e fare fuoco, fu Mario Buono detto topolino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Attilio Romanò, annullato per la seconda volta l'ergastolo a Marco Di Lauro

NapoliToday è in caricamento