rotate-mobile
Cronaca San giorgio a cremano

Agguati a San Giorgio, i fotogrammi del killer in azione: potrebbe essere la stessa persona

Lo scorso giugno uccise Raffaele Gallo, mentre a novembre tentò l'esecuzione di G.F.

Raffaele Gallo (classe '64) è stato assassinato a San Giorgio a Cremano il 16 giugno 2020, mentre il 14 novembre - sempre dell'anno scorso - nella stessa città dell'hinterland partenopeo si verificò un tentato omicidio, quello di G.F. (classe '82).

La Squadra Mobile di Napoli, nell'ambito delle indagini svolte su delega della Direzione Distrettuale Antimafia, ha diffuso oggi due fotogrammi ripresi da telecamere di sorveglianza installate nei pressi dei due agguati.

Riprendono il killer, che potrebbe essere lo stesso: è questa la pista su cui sono al lavoro gli inquirenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguati a San Giorgio, i fotogrammi del killer in azione: potrebbe essere la stessa persona

NapoliToday è in caricamento