rotate-mobile
Il commento / Boscoreale

Il sindaco di Boscoreale: “Barbari, come potete guardare negli occhi i vostri figli?”

La dura condanna di Antonio Diplomatico dopo l'omicidio del pescivendolo Antonio Morione

"Voglio lanciare un appello a questi barbari: come potete guardare negli occhi le vostre mogli o fidanzate e i vostri figli, se li avete, sapendo di aver ucciso davanti ai figli e la moglie un onesto lavoratore nei giorni più belli dell'anno dedicati alla famiglia?". Lo dichiara il sindaco di Boscoreale, Antonio Diplomatico, rivolgendosi idealmente ai rapinatori che ieri sera hanno ucciso Antonio Morione, 41enne titolare di una pescheria che ha reagito al tentativo di rapina inseguendo i ladri, uno dei quali ha esploso il colpo di pistola risultato fatale.

"Questi atti criminali - aggiunge Diplomatico - vanno condannati con la massima fermezza, e richiedono una vigorosa risposta delle istituzioni ad ogni livello. Per la comunità di Boscoreale questo Natale sarà molto triste, ed invito i miei concittadini ad un momento di riflessione e di preghiera in memoria di questa giovane vittima". Diplomatico conclude esprimendo "a nome personale, di tutta l'amministrazione comunale e della comunità boschese profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia di Antonio Morione" e "fiducia nell'operato della magistratura e delle forze dell'ordine, sicuro che sollecitamente assicureranno alla giustizia i delinquenti autori dello spietato omicidio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Boscoreale: “Barbari, come potete guardare negli occhi i vostri figli?”

NapoliToday è in caricamento