rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Omicidio Pasquale Romano, Pd Napoli: "Ribelliamoci tutti alla camorra"

Gino Cimmino: "Crediamo che sia giusto far sentire più forte che mai la voce della città che non accetta il fatto che una giovane vita può spezzarsi solamente per essersi trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato"

"I cittadini onesti di Napoli non calino la testa, ribelliamoci tutti alla camorra e alla violenza dei clan. E' il modo migliore per onorare l'ennesima vittima innocente, Pasquale Romano". A dichiararlo sono Gino Cimmino, segretario della federazione provinciale del Pd di Napoli, e Mario Maffei, consigliere della Municipalità di Scampia del Pd.

Omicidio Pasquale Romano © Tm NewsInfophoto


"Crediamo che sia giusto far sentire più forte che mai la voce della Napoli civile, della città che non accetta il fatto che una giovane vita può spezzarsi solamente per essersi trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato, preda delle belve dei clan. Per questo lanciamo un appello a istituzioni, parrocchie, associazioni, sindacati, partiti, scuole, semplici cittadini: senza alcuna bandiera di parte - si legge in una nota - scendiamo in piazza unitariamente per dimostrare che esiste una comunità che vuole riscattarsi e che non accetta di ritrovarsi in un territorio in guerra. Crediamo che una reazione forte e visibile per chiedere giustizia per Pasquale e un futuro di speranza debba essere immediata, così da dimostrare che siamo in tanti a rivendicare il diritto alla vita con il ritorno di una normalità civile nella nostra città". (Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Pasquale Romano, Pd Napoli: "Ribelliamoci tutti alla camorra"

NapoliToday è in caricamento