rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Ucciso cuoco di Massa Lubrense da un rivale d'amore in Ecuador

Luigi Spasiano è stato accoltellato dall'ex fidanzato della sua attuale ragazza. La vittima, recatasi nel Paese per trascorrere le feste natalizie con la famiglia della fidanzata, lavorava a Toronto

Luigi Spasiano, giovane cuoco di Massa Lubrense, è stato assassinato la scorsa notte in Ecuador dove si era recato per trascorrere le feste natalizie e per conoscere la famiglia della fidanzata.

Spasiano sarebbe stato ucciso a coltellate dall'ex fidanzato della ragazza in un vero e proprio agguato portato a termine nei pressi dell'abitazione della famiglia della ragazza. Ad avvertire le autorità sarebbe stata proprio la ragazza: le condizioni del giovane cuoco sono apparse subito gravissime.

La notizia è immediatamente rimbalzata in Canada, precisamente a Toronto, dove il ragazzo 35enne lavorava nel locale gestito da Nino Cioffi, un ristoratore sorrentino che aveva assunto il giovane. Ed è stato proprio Cioffi a mettersi in contatto con il senatore Raffaele Lauro per stabilire un filo diretto con la Farnesina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso cuoco di Massa Lubrense da un rivale d'amore in Ecuador

NapoliToday è in caricamento