menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gomorra

Gomorra

Omicidio Caiazzo, in manette il fratello di un attore di Gomorra

Si tratta di Giuseppe Terracciano: suo fratello bernardino, anch'egli in carcere dal 2008, recitò nel film di Garrone. Con un complice è accusato dell'omicidio di Luigi Caiazzo, un regolamento di conti del '92

Luigi Caiazzo fu ucciso il 22 ottobre del 1992 a Villa Literno, vittima di uno scontro fra clan. Oggi sono stati arrestati due uomini, ritenuti responsabili in concorso nella sua uccisione: si tratta di Giuseppe Terracciano, 54 anni, e Raffaele Cantone, di 53. Le indagini si erano all'epoca concluse con una richiesta di archiviazione, ma alcune dichiarazioni di collaboratori di giustizia hanno fatto di recente riaprire il caso. La direzione distrettuale antimafia ha fatto luce sulla dinamica di quanto accadde oramai 21 anni fa: le vittime, appartenenti alla Nco di Raffaele Cutolo, furono colpite in un'offensiva dei Casalesi volta a stroncare il tentativo di riorganizzazione della Nco.

Secondo gli inquirenti fu Giuseppe Terracciano ad attirare in trappola Luigi Caiazzo, conducendolo con uno stratagemma in una masseria di Villa Literno di proprietà di sua moglie. Lì l'altro indagato, Cantone, gli sparò in pieno volto da distanza ravvicinata. Il cadavere, mai ritrovato, sarebbe stato occultato in un pozzo. Raffaele Cantone è anche ritenuto responsabile - insieme con altri appartenenti allo stesso clan - dell'omicidio di Giuseppe Caiazzo, il padre di Luigi, e del ferimento di Angelo Pietoso, reati commessi il giorno successivo all'omicidio della masseria.

La dda, ha inoltre ordinato il sequestro dei terreni intestati alla moglie Terracciano che furono teatro dell'esecuzione. Un decreto d'urgenza, visto che – come spiega il procuratore aggiunto Francesco Greco – l'indagato all'atto dell'arresto ha detto “alla donna di avvisare il commercialista di 'vendere tutto'”. Accertamenti hanno acclarato, peraltro, che gli investimenti aziendali sono sproporzionati rispetto ai redditi dichiarati dai due.
Giuseppe Terracciano è il fratello di Bernardino, un attore del film Gomorra. Questi – che nella pellicola interpretava un estorsore – è stato arrestato nel 2008 insieme con altre sette persone in un blitz dei carabinieri contro i casalesi del clan Bidognetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento