Omicidio di Lino Romano: in Appello modificate alcune condanne

Ridotte le condanne di Carmine Annunziata (da 16 a 13 anni di reclusione) e di Gaetano Annunziata e Anna Altamura (entrambe passate da 14 a 12 anni di reclusione)

Lino Romano

La Corte d'Assise d'Appello del Tribunale di Napoli ha parzialmente modificato la sentenza di primo grado emessa il 18 novembre 2013 durante il processo con rito abbreviato, in merito all'omicidio del giovane Lino Romano, ucciso a Corso Marianella il 15 ottobre 2012 per scambio di persona.

A renderlo noto è la Fondazione Polis.

In particolare - si legge in un comunicato della Fondazione -sono state ridotte le condanne di Carmine Annunziata (da 16 a 13 anni di reclusione) e di Gaetano Annunziata e Anna Altamura (entrambe passate da 14 a 12 anni di reclusione).

Confermate le condanne per Salvatore Baldassarre e Giovanni Marino, rispettivamente all'ergastolo e a 18 anni e 8 mesi, così come le provvisionali di 30mila euro per Regione Campania e Comune di Napoli e di 10mila euro per la Fondazione Polis, rappresentata dall'avvocato Celeste Giliberti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento